50 SFUMATURE DI NERO, LA RECENSIONE DISTRUTTIVA

Quando si inizia un’opera bisogna portarla a termine, anche quando si va contro ogni concetto di decenza e pudore. Eccoci alla recensione del film 50 Sfumature di Nero, secondo adattamento cinematografico dei libri della miracolata E. L. James. Per chi si fosse perso la prima parte, propedeutica, è possibile leggerla cliccando qui.

X-FILES STAGIONE 10 – LA RECENSIONE DISTRUTTIVA

Non credevo che sarebbe mai arrivato questo giorno. Io non sono un fan di Xfiles, io sono IL fan. Sono quello che riconosce un episodio da un fotogramma e che ti saprebbe dire cosa mangia Gillian Anderson (Scully) per colazione. Ma l’obiettività deve fare il suo corso, nessuno può salvarsi dalle recensioni distruttive. X-Files è […]

CINEMA HORROR – ESTATE 2016

  Uno dei miei tanti problemi psichiatrici è caratterizzato dall’ossessione verso il cinema horrror. Problema che mi rende difficile come compagno di vita e come amico di uscite… “Vincenzo vuoi venire al cinema? C’è il nuovo film di Checco Zalone!”… “Quando ti ho detto che mi piacciono gli horror, non intendevo così horror.” Bene, vi […]

50 SFUMATURE DI GRIGIO, LA RECENSIONE DISTRUTTIVA

Ogni 31 dicembre celebro una tradizione: guardo, nel pomeriggio, un film che ho evitato di guardare durante l’anno in corso, perché già immaginavo essere una merda. Giusto per verificare le mie prime superficiali impressioni. Questa volta è toccato a 50 sfumature di grigio, film uscito nel febbraio del 2015, derivato da un romanzo omonimo che, […]

DISTRUGGERE INCONTRA LERCIO

[su_dropcap style=”simple” size=“5”]Q[/su_dropcap]uesta non sarà una vera e propria recensione, ma più una descrizione dell’incontro che si è svolto ieri a Cava de’ Tirreni (SA) tra alcuni autori di Lercio e i loro fan. Lercio come pagina la adoro. Non solo perché fanno il verso a “Leggo”, giornaletto online che ha fatto diventare Cioè giornalismo […]

LA LETTERATURA D’AVANGUARDIA DELLE STAR DEL WEB

Oggi affronteremo il tema della “letteratura d’avanguardia”. Pare infatti che tutti gli amministratori di pagine Facebook o di canali YouTube con oltre i 500.000 fan diventino, superata la soglia, in automatico degli scrittori provetti. Quindi la letteratura è il minimo comune denominatore di qualsiasi artista,  non è più un’arte a sé. E se mia nonna arrivasse a […]