LA PETALOGIA – Lezione 4

Dopo le sconcertanti rivelazioni sul manuale di Petalogia, che potete leggere cliccando QUI, tutti ci stiamo chiedendo: ma come avrà reagito la docente Annarita e come l’avranno presa le sue allieve? Ma, soprattutto, continueranno le sue preziose lezioni basate su questa mistica scienza? Scopriamolo insieme.

Ecco il post in questione.

Eh beh certo. Si è trattato di un equivoco e quindi avrà mandato il PDF sbagliato, le fatalità. Il gruppo inizia a scricchiolare… Sabrina, cara admin di questo favoloso gruppo, perché non la facciamo finita con questa puttanata della petalogia?

Leggi l’imperdibile lezione 5 cliccando QUI.

45 pensieri riguardo “LA PETALOGIA – Lezione 4”

  1. Con un consulto privato a 3,90€ (con postepay,avrei preferito paypal) risparmi rispetto ai consulti dal parrucchiere o dal macellaio.
    Spero che la petalogia funzioni anche per gli uomini. Stavo pensando di andare dal mio peggior nemico con un bel crisantemo.

    1. La fai eccessivamente scaltra.

      e’ vero che probabilmente è laurata, dato l’uso degli apostrofi e la creazione di neologismi.

    2. in giusto un mese, come dice lei, non fa a tempo a preparare copie diverse dello stesso. Già ci metterà molto tempo a creare più copie dello stesso una volta completato

  2. Ma si, cosa meglio di un fiore dal marito dopo la violenza domestica? Un fiore e passa la paura!
    … Questa tipa è pazza e pericolosa.

  3. “scusaci se non abbiamo capito quale pdf prendere”…ha trovato terreno soffice la nostra Annamaria.

    1. post di sostegno da parte della spalla di turno… è un complice, tipo quelli che fanno il gioco delle tre carte o dei bussolotti all’uscita degli autogrill…

      1. Sì, sarà la stessa che alla prima lezione voleva 2 copie (DUE) del .pdf, per inviarne una all’amica. Capito, aveva petalogia.pdf e petalogia.pdf(2). Uno lo inviava, e poi lo cancellava.
        Come no. Sceme come un piccione neuroleso.

  4. AHAHAHA, era il PDF sbagliato e ci mette un mese a cambiarlo… e si vede che non ne aveva più in magazzino a li ha ordinati alla pidiefferia di turno, che, essendo sotto Natale, dato che manca poco più di un mese, ci mette un po’ a consegnarli… che cialtroneria!!!!

    1. d’altra parte c’era la cretina che ne ordinava due, uno per lei e uno per sua cognata… queste vogliono essere turlupinate.

  5. è inutile dire che queste non stanno a piombo! e meno male che una donna non si tocca neanche con un fiore… però come si fa ad inculcare nella testa di una donna e di un uomo che se tu me meni, e me ne dai tante, o me ne dai poche, io ti denuncio e se mi porti un fiore prima ti denuncio e poi ti tiro dietro il fiore? come si fa mi chiedo se queste donne seguono le “lezioni” di una mentecatta che insegna come mantenersi soggiogate? Non si può… ed è questo vero problema.

      1. Perché non era davanti ma dietro, ma non dietro dietro, dietro ma sempre davanti!

  6. “i vostri mariti vi portano fiori?”, questa è compare di quella che sostiene che il “ti amo” è roba da film.
    Che pena queste donne…

  7. Tu scherzi, questa ci sa fare. 40 euro il pdf sbagliato, 4 euro per il copia e incolla di chissà quale minchiata in privato… un po’ la invidio.
    Eppoi da “petaloso” in avanti nisciun’ ha capit’ cchiù ‘nu cazz’.

  8. Io se il mio/la mia peggior nemico/a si presentasse alla porta con un fiore a stelo lungo, risponderei esattamente come si aspetta Annarita, ovvero con un elegante e floreale “stocazzo”.
    Intendeva quello, giusto?

  9. Che lezioni illuminanti, non ha ancora parlato di un solo fiore ma ha già spillato un centino alle pancine inviando pure un pdf sbagliato, probabilmente preso a caso su internet.
    Altroché petalogia, questa un genio del marketing.

  10. Dovrebbero assumerla come sceneggiatrice di Mistero. “Vedete?” “Cosa vi dice? Esatto.”.
    Mi sa che ha letto il mio precedente messaggio. Prima seduta 3.90€ le prossime ad aumentare.

  11. La cosa che mi piace di più è che scrive sempre: “Immaginate questo… Che cosa vi viene in mente? Esatto.”, ma esatto COSA.
    Inoltre: si fa pagare tutto, è un genio.

  12. Questa Sabrina si è coatriuita una setta…
    La setta di Pentology.
    La vedo dura far desistere queste pancine floreali dal fatto che è una frode!

  13. Salve a tutti.
    Una informazione di servizio.
    Sarei molto interessato a spillare un po’ di soldi alle pancine per arrotondare lo stipendio. Pensavo di spacciarmi come esperto di terapie curative usando sassi, pietre e robe del genere.
    Volevo sapere se commetterei illecito amministrativo o penale.

  14. “…invierò il pdf giusto fra un mese”.
    Eh già, ci vuole il tempo di stampare tutte le copie richieste…

  15. se suonassi il campanello del mio peggior nemico con un fiore a stelo lungo in mano ,come minimo mi aspetterei un :”mettitelo nel c**o”.

  16. Stranamente ha fatto la lezione proprio sulle liti ed incomprensioni, si sa mai che qualcuna se la prenda a dover restituire il manuale magari senza vedrsi ritornare i schei.
    È grandioso i commento “scusaci se non abbiamo capito quale PDF”, perché immagino che giro losco di PDF deve esserci in quel gruppo, ci sarà un PDF per qualunque cosa.
    ROTFL 😀

I commenti sono chiusi