LA PETALOGIA – Lezione 8

Ottava lezione di Petalogia, ci avviciniamo agli sgoccioli dell’ormai tanto attesa lezione 10 con l’attestato di partecipazione! Attestato che io desidero, mi pare abbastanza ovvio e logico. Se non avete ancora seguito questo nostro corso didattico, vi consiglio di partire dalla lezione 1. In questa lezione la docente Annarita ci rivelerà “l’uso della Petalogia quando non te lo aspetti”! Pronti?

In realtà oltre alla lezione c’è un’altra interessante chicca. Sto parlando di questo favoloso evento che si terrà a Roma il prossimo gennaio.

Eccoci dunque con un tarlo: ma come fa una pasta al pomodoro con cotoletta a costare 50 euro? Questi e altri interrogativi non avranno mai risposta, ma non vedo l’ora di scoprire come realizzare la mia ampolla del benessere petalogico.

Domani non dimenticate che c’è il quarto capitolo di Timidamente Amore! Seguite la saga di Ornella dalla prima puntata!

Per la Lezione 9 di Petalogia Clicca QUI!

41 pensieri riguardo “LA PETALOGIA – Lezione 8”

  1. basito…
    doppiamente basito….
    basito con i fiocchi….

    Ma non ci avevi promesso la conversazione con la bannata dal gruppo per aver chiesto il rimborso?

  2. 50 euro? Allora chiamo Cracco almeno so che i fiori come minimo arrivano dalla culonia accompagnati da sputo di cammello del deserto del sud con picciolo di margherita del campo di nonna pina delle langhe! E che cazz!

  3. 50 euro tutto compreso. Incluse le risate che si farà annarita contando i vostri soldi. Pancine dementi

  4. Con l’aggiunta del locale della parente direi che la prof annarita con la petalogia sta tirando su un bel business a conduzione familiare XXD lol

  5. Anche Antonino Cannavacciuolo mette sempre petali di fiore come ornamento nei suoi piatti, se la parente di Annarita fosse in qualche modo connessa con il famoso chef forse si speigherebbero i cinquanta euro a testa per quella miseria! Contando poi che le pancine non vanno da nessuno parte senza il marito di scorta e il loro esercito di pargoli, il ristorante si salverà dal fallimento in una sola serata!

    1. Chissà se i bambini cacheranno tra i tavoli o preferiranno chiudersi in bagno fingendo di essere in Hotel

  6. Questa tizia è uno stramaledettissimo genio!
    Si sta facendo pagare un botto per delle frasi talmente assurde che a Crozza quando fa il Guru gli mangia in testa, mò fa guadagnare un po’ pure la zia che per due cotolette secche e due fette di prosciutto disposte a fiore – senza dimenticare il caffè VITALE – si piglia fogli da 50 come piovesse, dà pure lezioni private di fuffa a prezzi da Tiffany… ma bisogna stringerle la mano!
    Se avete occasione di andare al pranzo fioroso, vi prego, vi scongiuro, fatele i complimenti da parte di tutti quegli italiani che per 800 euro al mese si fanno un culo quadrato! Lei sì che ha capito tutto.

    1. Concordo, genio totale. Dovrebbe fare delle lezioni anche a noi su come diventare ricchi…

    2. Io questa la devo far assumere come direttore commerciale nell’azienda per cui lavoro.

  7. Questa donna è un genio del male! Ha trovato il modo di arricchirsi alle spalle di queste decelebrate. Qualcuno le salvi però, tra un po’ ci troveremo a livelli di Vanda Marchi e del sale che non si scioglie nel bicchiere d’acqua.

  8. Un menù da 10 € a persona bevande incluse (che qui sicuramente saranno a parte) viene dato a 5 volte tanto. Ma questa non è scuola di petalogia, questa è scuola di ladri! Comunque usare l’ironia per sottolineare delle problematiche quali l’ignoranza e la presunzione che i rimedi della nonna siano più efficaci della scienza è un conto; vedere delle persone che indifese a causa della propria ignoranza vengono truffate è tutt’altro: spero che prima o poi qualcuno glielo dica, dopotutto non sono animali allo zoo che devono allietarci, ma persone che devono essere recuperate. Non voglio fare il rompipalle ma facciamole vedere almeno i prezzi giusti per un menù fisso. XD

  9. Questa Annarita è fenomenale, sta svoltando dei soldi con delle supercazzole prematurate. Come direbbe Renè Ferretti “GENIOOOOOO”

  10. Certo il maiale per fare il prosciutto sarà stato allevato secondo le imprescindibili regole della petalogia.
    Tutto ciò per soli 50 euro… è un vero regalo

  11. Ma questa riuscirebbe a vendere pure l’aria in bottiglia! E’ un genio assouto, un’imprenditrice dalle idee esplosive. Ci fa campare pure i parenti!
    Il prosciutto petaloso è la chicca che fa cadere qualsiasi reticenza: mi è venuta una voglia…

    Vanna Marchi vai a scuola dalla maestra, please

      1. se lo servi florizzato allora diventa petaloso per sillogismo. La petalogia è ovunque? Si. Non te l’aspettavi? certamente. Comunque mi rimane il dubbio su dove lo servono sto prosciutto: dietro dietro o davanti davanti? dietro davanti? mah, che bel mistero, stringiamoci Polly pieni di gioia.

  12. Alla faccia del pranzo… Sembra il menù di una pensioncina senza molte pretese: prosciutto crudo, Pasta al pomodoro, cotoletta alla milanese (più o meno) e caffè… Il tutto alla modica cifra di 50€ (il dolce magari a parte).

    Ovviamente il locale è di una parente: 25 a te, 25 a me, 25 a te…

    1. Ma secondo te perchè sta facendo preparare l’acqua di lilla? ognuno alla cena si porta la propria da casa…

  13. Okay, questa e’ una supercazzola gia’ un filino piu’ complessa. In piu’ spiega chiaramente come fare…qualcosa che…boh…

    Comunque geniale la mossa da mototassista vietnamita acchiappaturistipolli. 90 su 100 piglia la stecca sui conti gonfiati.

  14. Prosciutto florizzato…da oggi il prosciutto lo mangerò solo se disposto a fiore nel piatto, altrimenti non fa bene!!1!!11!
    Comunque complimenti

  15. Annarita è un fottuto genio del marketing. E sì, è anche una brutta persona a lucrare su delle mentecatte, ma a una certa…

    1. Si’ e’ come i film di Fantozzi, si ride perché il paraculismo e’ evidente e grottesco ma poi ci si intristisce perché ci si rende conto che queste persone sono particolarmente fragili e vulnerabili. Tanto da venire raggirate anche da imbonitori dello stesso spessore culturale.

      1. Il fatto é che queste tizie queste cose se le cercano, puoi spiegargli che sono cazzate quanto vuoi, ma se in loro il pensiero magico é maggiore del pensiero critico andranno sempre e comunque a cercare queste soluzioni “magiche”, piuttosto che affidarsi alla scienza.

  16. C’e’ una grossa catena di supermercati che vende il prosciutto ‘Fiorfiore’, sara’ lo stesso?

  17. !!!!!! CERCASI SOCIO !!!!!!!!!

    Cercasi socio per aprire un consultorio, online, di Petalogia Applicata.
    Solo professionisti con Maestrie e Dottorato, no perditempo.

    Successo garantito 😉

  18. Si vede che non ti sei concentrato abbastanza sulle lezioni di petalogia. STUDIAAAAA!!!1111!1!!1!!1

  19. Vendo bottiglie di aria frescaaaaa, venghino siori e siore, 50 euri scontatiii, aria fresca priva di smoggggh

  20. Nell’ultima lezione spiegherà finalmente come le donne potranno diventare esse stesse un fiore completo! Ogni donna ha una Fiorella? Si
    L’uomo costituisce lo stelo? Bene. Con un piccolo contributo di 1000 € a piacere potrete diventare dei bellissimi fiori completi con un bellissimo stelo lungo a scelta tra quelli che ho in servo per voi in cantina a riposare

I commenti sono chiusi