I Segreti dei nostri mariti – ep 3 “La panic room”

Terzo episodio di questa nuova rubrica, dopo le sconcertanti rivelazioni dell’episodio 1 e 2 eccoci giunti al nuovo “segreto” dei papà pancini. È sempre entusiasmante leggere una trentina di post scialbi, per poi giungere a quello che vince il premio del giorno. Oggi tocca a lui:

53 pensieri riguardo “I Segreti dei nostri mariti – ep 3 “La panic room””

  1. Non so cosa sia più bello, se la camera segreta contro ladri e ladri neri (che sono evidentemente due categorie separate) oppure il togliette.

    1. IL togliette ha il suo porco perchè….
      Il “LAdri o neri” è già più triste…. anzi molto molto triste visti i momenti (nero=capace di ogni crimine aberrante)

  2. Menzione specialissima “TOGLIETTE” che con Togliatta potrebbero essere le due vaianti femminili di Togliatti (ma questa forse è un’altra storia”
    Colpo di teatro “I Ladri o neri”… intenderà l’uomo nero? Lo spero perchè mi farebbe veramente schifo il binomio ingnorante come una capra della val brembana/xenofobo del menga.
    IL marito comunque o un emerito cacasotto…. o uno che proprio giusta giusta non la racconta.

    Da spettacolo come al solito il commento della acefala di turno

  3. Alloro sorvolo su ladri o neri.. che ti entrano in casa per furti, anzi no…
    Minchia il livello di imbecillità e razzismo raggiungono livelli inimmaginabili in questa quì, raggiunge quasi la vetta della classifica.

    Sorvolo sul “togliette” ormai non le noto quasi nemmeno più queste cose, con le pancine.

    Ma non posso sorvolare sull’ “almeno non è Banale, mio marito Magari!”
    Sono rimasto sbigottito..

    Cioè, ma stracazzo, come fai ad essere delusa che tuo marito non é un pusillanime, invertebrato, vigliacco, pronto ad abbandonare moglie e forma di parmigiano scagottante di 24 mesi, alla mercè di chiunque, alla prima scorreggia che vola nell’ aria, che a pericolo reale o immaginario se la batte a gambe levate, nel cesso, con 3 scatolette, al grido di “in culo donne e bambini..”
    Davvero?!
    “Almeno non è Banale? ” No non é banale, lo ammetto , il marito della protagonista, è decisamente uno STRONZO, di prima categoria certificata.
    E la commentatrice invidia questo “top di gamma”, ovviamente. Il suo probabilmente, che disdetta, non si darebbe alla fuga.

    E’ quasi troppo pure per il mio becero senso dello humor.
    mi trovo a ridere e mi incazzarmi allo stesso tempo.
    Sto diventando bipolare.

    https://uploads.disquscdn.com/images/bb0ed7a1219b4c1ccc8b3d1993def6bfcefef0ebc1357ca147e83a2b9c18fa97.jpg

    .”

  4. A “togliette” ho avvertito dolore al braccio sinistro.
    A “neri che ti entrano in casa per furti”, il primo infarto.

    Menzione particolare per il marito, un cuor di leone che si è nascosto lasciando moglie e figlio di due anni in balia degli eventi.
    Tanto aveva le sue simmenthal, a uno così anche un’esplosione nucleare je spiccia casa.

    1. Un’esplosione nucleare che fa danni per sole 36 ore, visto che le Simmenthal sono ben tre xD

    2. Ti ringrazio perché davvero non avevo capito la storia: mi era sfuggito il collegamento fra la pentola caduta e il fatto che si fosse chiuso nella stanza segreta per ripararsi dagli “uomini neri che ti entrano in casa per furti”, ero convinta ci si fosse chiuso per scappare dalla moglie, ma che, una volta scoperto, non abbia avuto altra scelta che non aprirle la porta e condividere le simmenthal.

  5. “In caso di ladri o neri che ti entrano in casa per furti”.
    Fantastico il marito. Si chiude nella stanza, moglie e figlia si arrangino!

  6. “in caso di ladri o neri che ti entrano in casa per furti” a parte la xenofobia a palate, ma per essere chiamato ladro devi avere la carnagione chiara?
    Bel marito pancino a chiudere fuori moglie e figlio.

  7. Questo ha lasciato moglie e figlio fuori dalla panic room con il rischio che fossero aggrediti da una pentola nera? Un vero eroe!

  8. Concordo col commento, magari mio marito mi mollasse da sola col piccolo al primo segnale di pericolo!!!
    Sarei tanto ammirata che lo lascerei nella stanza una settimana intera, con le sue bottiglie e la carne in scatola.
    Particolare che poi mi ha fatto ricordare i dodo di “l’eta glaciale”, con le tre angurie…

  9. Il marito è proprio un cuor di leone: appena ha avuto il sentore di guai si è chiuso dentro la panic room e ha lasciato moglie e figlio in preda ad eventuali “ladri o neri(!)”. Capitan Coraggio!

  10. “Ladri O neri che entrano in casa per furti”. Italiani brava gente. Qui, se rifanno le leggi razziali, staranno quasi tutti beatamente zitti. Tempi bui.
    E, tanto per stare in tema di stereotipi, il razzista è un’idiota che se cade una pentola corre a nascondersi nel bunker.

      1. E a chi non li ha fatti girare? :-/
        Comunque, questa nuova rubrica ha avuto l’enorme merito di toglierci un dubbio che ci attanagliava da mesi: come facciano decerebrate del genere a trovare marito. Era semplice: à chaque pied sa chaussure, come dicevano gli antichi.

      2. Io, però, visto il livello la aggiornerei così: “a ciascun culo la sua mutanda”; me be venivano almeno un paio molto più volgari, ma ve le risparmio.
        C’è qualcosa che tocca: sono sposati da 24 mesi e hanno un figlio di 24 mesi…ahiahiahi, facilina!

      3. 5 minuti? di pure 50…. adesso tutte le volte che chiudo una porta penso sempre a “entrassero ladri o neri….” e mi incazzo!
        Razzista lei
        Razzista e cagasotto lui
        Mamma che ambo!!!

    1. Mollando moglie e figlio; perché il razzista non è solo idiota, è soprattutto vigliacco

  11. Non so da dove iniziare. Mi fa troppo ridere pensare che il marito abbia costruito un nascondiglio che è un misto tra una stanza segreta e un bunker… per metterci dentro cosa? Due bottiglie d’acqua e tre simmenthal per la sopravvivenza in caso di ladri! Oltre ad essere un genio è davvero un cuor di leone: si barrica dopo aver sentito cadere una pentola! ??

  12. Togliette? è francese e si pronuncia come toilette e quindi faceva un buon abbinamento con la stanza da bagno?Lui un vero temerario, mentre lei controllava lui si è chiuso dentro con le sue simmenthal. E’ troppo sperare in ladri che convinti che la casa sia vuota per le vacanze si piazzino lì quattro o cinque giorni, svuotino il frigo e li lascino in balia della loro busta di plastica con le scorte?

  13. …e mentre entrava nella Panic Room ha distintamente urlato: “Ho moglie e figlio: prendete loro!”

    1. Uno che ha paura della sua stessa ombra e che si fa le seghe mentali sul come nascondersi in casa sua. Se ne frega della moglie e del figlio ed un’altra demente commenta dicendo che e’ un uomo interessante con tanto di cuoricino…
      Poi scopro che occorre fare distinzione tra i ladri ed i neri che rubano… Mah, forse i neri stuprano anche le donne e mangiano i bambini nel pentolone…

  14. Momento, momento come fa a essere sposata da 24 mesi e avere un parmigianino di 24 mesi come minimo il parmigianino dovrebbe avere 15 mesi (contando appunto i 9 canonici di gestazione o stagionatura) qualquadra non cosa… Oltre al marito che vabbeh coraggiosissimo… Capisco che ci possano essere persone con queste paure, io avrei pensato a un normale sistema dall’allarme, ma si vede che sono banale.

    1. Beh…. due sono le opzioni:
      1- è una pancina birichina che usava la fiorella col suo principe azzurro prima del matrimonio e quindi in peccato. Usandola davanti-davanti e davanti-dietro; NON usufruendo del mezzo Dietro-dietro per rimanere illibata (cfr. Le vergni dei candidi Manti)

      2- La Bancina birichina e poco di buono la regalava come non fosse la sua e accortasi del danno fatto ha cercato il minchione di turno per farsi impalmare.

      1. Vediamo… se le date sono giuste, la pancina – alla quale il futuro marito aveva chiesto l’ora nove mesi prima – è entrata in chiesa con il pancione e vestita di rosso, ha detto “buongiorno prete”, il prete si è fatto il segno della croce e l’ha cacciata via.

  15. d’altronde con due bottiglie d’acqua e tre simmenthal o ci campano tre persone per un giorno, o ci campa una persona per tre giorni, quindi ha senso.

  16. Eheheheh… però però… solo a me sembra un po’ estremo che il cucciolo e matrimonio abbiano la medesima età?
    Considerato che si parla di pancine, dico… Bah, secondo me il marito si è lasciato trasportare dall’emozione; deve aver intravisto la possibilità che qualcuno gli potesse levare di torno la moglie ?

    1. Cose che succedono quando fra fidanzatini c’è troppa “gioia” dappertutto. Che vogliamo capirne noi? Chi siamo noi per giudicare senza una borsa LiVorno?

      1. Non vorrei essere sfacciata, ma qui c’è una che mi sembra un po’ una “facilina”. E Sabry non banna?

        Io non pretendo di capire perché non sono mamma… ma parla per te che io di LiVorno ne ho due…

      2. In effetti per avere un figlio di 24 mesi dovrebbero essere sposati da 33. Credo che abbia evitato il ban solo grazie all’esternazione pancinoleghista.

    2. Ricorda tanto La guerra dei Roses.
      “Io stavo facendo l’autostrada e a un tratto ho avuto fortissima la sensazione che tu fossi morto.(…)
      Ero così spaventata che ho dovuto accostare.(…) Ho avuto paura perché mi sentivo felice”

      Ecco, visto com’è andata a finire, fossi nella pancina ci penserei. Sempre che sia in grado di pensare.

  17. “emergenze in caso di ladri o neri”. Solo io mi sono incazzato quando ho letto sta frase?

    1. No, non credo. Le battute si sono sprecate, ma si avverte un senso di indignazione diffuso

    2. No Ciro… io stavo cercando un badile per darlo nella schiena di Capitan Coraggio e di Pancina di Gioia.

  18. Ma scusate solo io ho la certezza che sia una puttanata la cosa dei ladri ed il marito sia imparentato con Mattia Messina Denaro e il bunker sia per quando arriva la polizia ? Arrivano i ladri e hai le scorte di simmenthal ? ma quanto cazzo si fermano ?

  19. Tutti a dire vigliacco, razzista e simili, ma nessuno che abbia capito che il tizio è latitante ahahahah! La stanzina dietro l’armadio gli serve per nascondersi infatti!

I commenti sono chiusi