44 pensieri riguardo “I Segreti dei nostri mariti – ep 8 “Il Litigio””

  1. Ma quanto è imbecille questo Diego? E lei che non lo lascia per terra a cercare di contare quanti denti gli sono saltati tra un calcio in bocca e l’altro?

    1. La violenza domestica è sempre esecrabile. Io lo lascerei…niente, lo lascerei, così torna da mammà, il posto giusto per uno a cui, evidentemente, la corteccia prefrontale non si è finita di sviluppare.

      1. Concordo pienamente, immaginavo solo una risposta d’impulso di una moglie vessata dalla stupidità del marito. Purtroppo da situazioni del genere delle quali sono protagoniste questo tipo di persone non mi aspetto un lieto fine come lo descrivi tu.

    1. Ma sai che nemmeno io? No, niente, così, un po’ di misoginia gratuita. Non si può parlare male di uno schizzetto di diarrea che è stato santificato dal sacro vincolo del matrimonio, quindi sparliamo -a vanvera- di quelle che si prestano ai rapporti sessuali fuori dal matrimonio.

      1. Perché queste creature sconoscono il significato di termini semplici come, appunto, “segreto”

    2. Mah…. al di là delle burle (confesso che quella del film porno mi ha fatto ridere anche se “poco fine”, per usare un eufemismo) mi sconcerta il fatto che il marito esibisca la foto della moglie al primo venuto con l’intento di sbeffeggiarla in maniera pesante.
      Se io facessi una cosa del genere a mia moglie, finirebbe di farsi la barba, poi mi calerebbe il martello pneumatico in testa, mi spegnerebbe il sigaro sulla guancia, salirebbe sul suo camion e mi passerebbe sopra.

      1. Immagino che tua moglie NON leggerà questo commento. In caso contrario, credo che non avremo più la possibilità di leggere i tuoi arguti e pungenti commenti…beh, Ciro, ci mancherai (anche se sei un ingegnere) ?

      2. Tranquilla, mia moglie è l’esatto contrario, non farebbe del male nemmeno alle farfalle che volano nel vento con cui vorrebbe parlare Patrizia 😉

  2. Ma non ho capito… le donne “cosce aperte” son quelle che fanno gli scherzi goliardici da decerebrati?
    Perché questo fa ‘sto Diego alla disgraziata priva di H che l’ha (l’a?) sposato, altro che segreti!
    Immagino che il suo regalo di anniversario sia la schiuma da barba in mano e la piumetta sotto il naso finché lei dorme.

    P.S.
    Distruggere, io amo il tuo blog e, come in tutti i blog gratuiti, non uso ADBLOCK per una sorta di ringraziamento.
    Ma mi sa che a breve tocca smettere di venire a leggere, perché siamo arrivati al 95% della pagina coperto di pubblicità, non si riesce più nemmeno a vedere i commenti.
    Hai davvero bisogno di tutta questa fuffa per tirare su qualche euro? Ti faccio un versamento mensile col PayPal, piuttosto.

    1. Ciao,
      il blog per il primi 3 anni di attività non aveva alcun banner pubblicitario. Sono passato gradualmente negli anni a pagare di tasca mia dai 60 ai 300 euro mensili per sostenere le spese di hosting e poi server dedicato e tecnico (visto che io non sono un tecnico), nonostante ciò, a partire dal maggio 2016 (con gli screen di mamme vegane contro l’invidia) a ogni nuovo aggiornamento il sito cadeva. Non riusciva a reggere il numero di visite.
      Da luglio 2017 il blog è gestito da un’agenzia che ne cura i banner pubblicitari e da allora non è mai più caduto e io ho risparmiato i famosi 300 euro. Non chiederei mai ai followers dei soldi per tenere su un sito come questo. Il “tirare su qualche euro” è meschino e ignorante, visto che ti garantisco che un sito che fa il mio traffico costa OGGI molti soldi per permettere a te e ad altri di farsi 3 risate gratis.
      Inoltre io lo osservo con occhi esterni molto raramente, in genere mi limito a guardare il pannello amministrazione di wordpress, l’ho fatto oggi dopo aver letto il tuo commento. In effetti sono stati aggiunti dei banner che prima non c’erano, con precisione è stato aggiunto un feed che si chiama Taboola che fa apparire tutti questi annunci tra il post e i commenti. Ho mandato quindi un’email all’agenzia per farlo rimuovere.
      Grazie comunque della comprensione.

      1. Grazie a te della risposta, anche se con degli insulti che ritengo immotivati.
        Dammi pure della meschina e ignorante, ma da meschina e ignorante mi pregio di dire che anche il mio sito costava 250 euro al mese, eppure non ci ho mai messo nemmeno UNA pubblicità.

      2. Non sono insulti, ma sono constatazioni. Perché se dici “due spicci”, sei ignorante, se invece sai che non si tratta due spicci lo hai scritto per sfottere. Per un precario, ciò che ero quando ho aperto il blog, 300 euro al mese non sono spicci. Ed è il tono che mi è parso meschino. Senza quella frase te li saresti risparmiati entrambi.

      3. E comunque noto che hai capito anche molto poco di quanto ho scritto in precedenza, non ho messo i banner per i 300 euro, i banner li ha messi l’agenzia grazie alla quale questo blog può esistere, perché dubito che il tuo sito sia arrivato a fare 2 milioni di visite mensili. E l’agenzia ha i mezzi per tenerlo su, cosa che un comune mortale non può fare senza svenarsi e parliamo di cifre ben più alte dei 300 euro.

      4. Nexilia mette davvero troppa pubblicità in tutti i siti che gestisce, a me dispiace, guardo il tuo sito con adblock, ma da telefono sono click che fioccano contro la mia volontà su ogni sorta di pubblicità…sono un po’ invadenti questi di nexilia

      5. Distruggere, se avrai modo di leggere;
        L’agenzia che ti segue non può fare un restyling del template del blog in modo da inserire in modo un poco più armonico e meno intrusivo i riquadri dei banner?
        Piuttosto che dover rimuovere un feed con conseguenti perdite, potrebbe essere una operazione conveniente, e ne guadagnerebbe il blog in fruibilità.
        E poi vuoi mettere l’emozione di riarredare?

      6. Nexilia inserisce in maniera intrusiva le pubblicità perchè è l’unico modo per farle cliccare dalla gente…Non siamo scemi, ma soprattutto da smartphone è impossibile a volte non aprire pagine involontariamente…se nessuno clicca sulle pubblicità nessuno guadagna…cioè, noi lettori sì, non ci rompiamo a chiudere velocemente pagine aperte a caso…ma a loro non interessa ovviamente (a nexilia)

  3. Che splendore di marito!
    Il suocero si starà mordendo le mani per non essere salito quel giorno in cui il marito (brillantemente)ha piazzato a tutto volume un bel pornazzo. Comunque la prima regola del fight club è: potrebbe succedere di tutto, ma MAI perdere la carne nel frigo! MAI!

    1. Che poi se stacchi la corrente e la riattacchi subito il frigo riparte ma il pornazzo no.
      O diamine, mi sono dimenticato di nuovo che questa gente non riesce a fare ragionamenti sensati.

      1. Se al lunedì guardi tutto il GF vip, il martedì Temptation island, tutti i pomeriggi Uomini& Donne e la Barbarona d’Urso solo allora potrai ragionare come loro…

      2. E va bene, faccio outing, una volta ho visto una puntata di Temptation Island (bisogna conoscere per evitare), sembra però che non mi abbia contagiato con il virus delle demenza.
        Vorrei far notare che tutti i programmi che hai citato si disconstano dal contenuto di questi romanzi letterali giusto per la forma, in quanto a contenuti se la giocano (Temptation Island mi è parso popolato di divaricatrici e divaricatori sotto lsd).

  4. AH poraccioooo, sta con una che pare un uomo, fategle fa’ almeno du’ scherzi!!!

  5. Questa non ha ancora capito che quando Diego si allontana per un “servizio” in realtà si piazza su una panchina con un puttanone indumentato di un puzzolente vestito rosso.

  6. Che poi, boh, il commento continua a essere enigmatico. La fantomatica ex “a cosce aperte” (che poi per camminare è un po’ scomodo, a meno che tu non sia John Wayne) era una che mostrava foto di Diego per percularlo e ora lui si vendica del trauma? E queste foto, non potevano essere mostrate a cosce chiuse? Il mistero s’infittisce.
    Magari stava a gambe larghe (ipotizzo) quando stendeva mutandoni alla Fantozzi per far credere che fossero di Diego, per bilanciarsi se per caso la ringhiera era un po’ bassa.

    …o forse, più probabile, la pancina del commento, che da brava prude è in realtà ossessionata dal sesso, ha “visto” solo la faccenda del film porno, ed essendo un’analfabeta funzionale ha travisato/semplificato la cosa in un “la ex gli lasciava vedere i porno e ora lui continua a guardarli”

  7. Mi vien da pensare che forse forse non si tratta propriamente di scherzi…
    Forse Diegolino Diegoletto s’è sposato una tizia con lineamenti marcatamente maschili per un motivo ben preciso, forse indossa lui stesso mutandoni e reggipetti (non vedevo questa parola dai fine ’80) e prepara pornazzi per la “moglie” desiderando una sua compartecipazione attiva, poveretto, ma si sa che ad una moglie pancina non puoi confidare molto senza rischiare lapidazioni.
    Forse la di lui mamma dovrebbe iniziare a temere le docce…

  8. Personalmente, a parte che lui è coglione patentato che si spaccia per goliarda non è che la cosa, vuoi anche per la punteggiatura modello “Ornella”, sia molto molto chiara; Preso atto che comunque la signora consorte deve avere delle sembianza che ricordano un camallo del porto di Genova, non mi sembra che il dileggio reiterato sia poi una bella cosa.
    Quello che non mi è chiaro è: Ma di chi cazzo cono mutande e reggiseni “da vecchia?” che lui si travesta? che lui voglia far capire velatamente alla moglie che vorrebbe vedere il Camallo con magari Lingerie Lola Luna? Boh.
    Colpone di classe il pornazzo…. da badilata a lui e alla TV

    ma poi…chi cazzo sarebbe la “ex a cosce aperte”?? e che nesso ci sarebbe tra l’ apertura delle cosce e il fare quelle cazzate che lui fa???

    1. L’unica spiegazione è che lui sia stato obbligato con una pistola alla tempia a sposarla e ora stia cercando di esasperarla per farsi lasciare…ma non aveva fatto i conti con la stupidità, la cieca sottomissione e la completa mancanza di amor proprio delle pancine.

    1. Credo una forma grave e incurabile della prima. Ce l’hai un po’ di tanax per porre fine a questa situazione perniciosa?

  9. Difficile convivere con un prankster professionista come questo marito…
    Quello che la sa piu’ lunga e’ il suocero che molla li’ la moglie perché con figlio e cognata non ci vuole avere a che fare…

  10. In effetti, anch’io ho addirittura problemi di caricamento, spesso. Prima di caricare tutte le pubblicità ci vuole molto tempo, e a volte non ce la fa proprio a visualizzare correttamente il sito.

  11. Forse il problema sono io, ma a me sembra che queste non abbiano capito niente. L’ultimo “segreto” vero e proprio è stato il terzo, quello della panic room. Da lì in poi tutto mi sembra che abbiano scritto… tranne segreti.
    Dovrebbero intitolare la rubrica “I difetti dei nostri mariti”, o “Le cazzate dei nostri mariti”.

  12. La signora che commenta perché parla della tipa alla quale sta parlando (autrice del post) e di suo marito come se fossero terze persone??

  13. Che Diego abbia capito che si tratta di una pancina e la stia trollando pesantemente per questo?

I commenti sono chiusi