I Segreti dei nostri mariti ep 21 – “La doccia”

Una costante della rubrica sui segreti dei mariti è rappresentata dal disgusto e dal desiderio di vomitare. Anche in questo caso il segreto selezionato, tra i tanti postati nel gruppo della Sabry, è di matrice nauseabonda. Buon Natale!

Ricordo ai distratti che è possibile scaricare l’ebook gratuito, che vi ho regalato per queste festività, a questo indirizzo!

34 pensieri riguardo “I Segreti dei nostri mariti ep 21 – “La doccia””

  1. “Con i guanti puoi toccare tutto” ❤ Il superpotere di cui non sentivi il bisogno.
    Mi sono disiscritta dal gruppo delle sciacquette un paio di giorni fa dopo due o tre settimane di nervosa frequentazione. Mi dava molto da pensare.

  2. Ma qualcuno mi spiega l’introduzione sul dirsi tutto e sui segreti col coniuge? Per poi dire che i loro conoscenti non sanno che il marito sporca la doccia soffiandosi il naso? Ammazza che segreto…che rivelazione!

    1. In un barlume di lucidità deve aver realizzato che la diffusione di questo simpatico vezzo del maritino creerebbe il vuoto cosmico intorno a loro (ammesso che frequentino persone normali ascrivibili al genere Homo e non al genere Australopithecus).

  3. Ma al comando ‘dracarys’ sputa muco sul nemico? Forse sarebbe ora che qualcuno le dicesse che c è il momento delle novitá: sega chiamasi quello che si fa tuo marito sotto la doccia.

  4. Forse è peggio che si lascino trattare come delle merde ma visto il tono dei commenti pare ne siano anche felici sennó si è delle sciacquette.

  5. Ce la vedi anche tu la correlazione tra i soggetti di distruggere e l’altro posto dove ci incrociamo?

  6. Sarebbe bello se questo marito fosse lo stesso delle sgommate… peccato non si possa avere tutto.

    Ora manca il segreto di quello che vomita silenziosamente negli angoli meno visitati della casa e poi dà la colpa al gatto, anche se non hanno un gatto.
    Probabilmente dovrebbe inventare una storia plausibile (per una pancina): un gatto fantasma, o invisibile, potrebbe andare bene, senza ricorrere a storie surreali o inverosimili.

  7. Io m’immagino il marito puntare le mucose contro la parete della doccia mirando a qualche punto rimasto scoperto dal muco della doccia prima E CENTRANDOLO!
    Sentendosi, così, soddisfatto delle sue incredibili capacità di sparare muco a lunghe distanze.

  8. Siamo sicuri sia moccico? Secondo me è mielino… Ah, e comunque lo voglio anch’io lo sgrassatore brillante!!

    1. Gioia. Gioia ovunque.

      Non oso pensare a come sia conciata la cabina doccia di Guglielmo.

      1. Secondo me la cabina doccia di Guglielmo è pulitissima: quando arriva il momento della doccia, probabilmente lui è già completamente a secco.

  9. Quasi quasi i vecchi che scatarrano per terra con annesse bestemmie fanno meno ribrezzo

  10. A forza di lavarlo via con profondi doccini, e chiuder gli occhi forte forte durante l’amplesso ste rincoglionite non sanno distinguere lo sperma dal moccio.
    Il vero marito pancino, si distingue dalla capacità di eiaculare come un idrante, senza rendersene conto! Cuscini, lenzuola, torte, sindoni incorniciate e ora piastrelle doccia ad altezza viso.

  11. Ma fatemi capire, le pancine mi leggono o è distruggere che seleziona appositamente post schifosi? Voglio morire, ma si può far cacare in questa maniera?
    P.S. Spesso sgrido mia moglie perché certe cose non le pulisce bene come le pulirei io e finisce inevitabilmente che dopo sono io a pulirle: esempio lei cucina io pulisco la cucina dopo cena, perché a pulire sono più bravo io.
    Ma questi buzzurri dove vivono? scatarrano a terra, sguarrano le mutande di merda e manco puliscono? Boh…

    1. Ma infatti, solo “segrete” schifosi; mai che raccontino qualcosa di bello, tipo “mio marito non vuole che si sappia, perché ha amici troppo bifolchi che lo malmenerebbero, ma mi aiuta sempre nelle pulizie domestiche”. No! Solo racconti ai confini della realtà, di uomini che solo perché bipedi, possono fregiarsi della definizione di erectus, che già definirli habilis sarebbe un complimento

  12. Ma dopo un’attenta analisi del lessico e della semantica pancina io sono abbastanza convinta che per ‘sciacquetta’ intendano donna delle pulizie xD almeno, in altri post era così xD

I commenti sono chiusi