29 pensieri riguardo “I Segreti dei nostri mariti ep 22 – “Il Babbo Natale””

  1. Ah il Natale.. “regali per tutti”..

    Comunque Buon Natale banda di disgraziati (leggansi amici), che frequentate queste amene pagine.
    E un sacco di Panettone, possibilmente artigianale, a te nostro Ospite Distruggere.
    E auguri alle pancine, per le risate che sono sempre un bel dono, e per le incazzature alla loro imbecillità (fanno bene comunque che un pò di adrenalina non fa male.

  2. Caro Babbo Natale, non ti chiedo un regalo per me. Vorrei che quest’anno tu portassi un cervello almeno a qualche pancina… Potrebbe essere l’inizio di un mondo migliore.
    Comunque, questa che non riconosce il marito da un perfetto estraneo solo perché ha il costume di babbo natale… E dire che ha avuto modo di controllare l’elemento più identificabile di un marito pancino (che non è certo la favella, visto che generalmente si esprimono a grugniti e rumori corporali)!
    Un applauso e un abbraccio di solidarietà alla coraggiosa commentatrice che si è esposta al ban.

    1. È successo anche a Brooke Logan, quando si è trombata il fidanzato della figlia, pensando fosse Ridge.

      1. ma mi pare ovvio: se tengono ogni volta gli occhi chiusi stretti stretti, ma che vogliono riconoscere pisello da pisello!

  3. Poi ci sono quelle che chiedo il ban pure ai like! Il reato d’opinione…vabbè che in Italia sta andando di moda…ci sono categoria che NO CRITIKE…

  4. Fatemi capire: queste hanno tutta una serie di parole idiote per censurare il normalissimo sesso coniugale, ma un ditalino da uno sconosciuto nel ripostiglio di casa con un branco di marmocchi a poca distanza sarebbe “una cosa carina”?

    1. Ditalino nel ripostiglio da uno sconosciuto? Voglio anche io un po’ della roba che fumi, non puoi tenerla tutta per te 😀 😀 😀

    1. perchè un seghino natalizio ad uno sconosciuto minorenne nello sgabuzzino del cognato tu non lo trovi carino/romantico????? a questa Love Actually le fa (letteralmente) una pippa!

    1. se sei convinta che quello è tuo marito allora non sei una pancina facilina!!

      Questo è quello che ho capito io delle pancine

  5. Da grande voglio fare il babbo natale per le pancine. Astenersi perditempo, no kritike please.

  6. Lui era MINORENNE! Capito? (cit.)

    No, ma vabbè, ormai non mi stupisco più della doppia morale delle pancine.

    1. Va beh, però se una pancina è convinta che quello è suo marito mica sta facendo peccato, quindi è assolta sulla parola e puo strofinarsi tutti i ceppi che vuole oppure può ingollarseli dal buco della cabina al mare ecc ecc.

      La regola fondamentale è che l’ignoranza è un bene! XD XD

  7. La morale di questo bellissimo racconto natalizio è: al buio tutti i cazzi sono uguali ?

  8. Apprendiamo che il cognato ha avuto dei figli con i vicini. È inconsueto. E comunque “i figli di mio cognato” = “i miei nipoti”, no?
    Mi sembrerebbe più normale dire così.

    Applausi per il commento bannato. Se si finisce in gloria, essere espulsi è una medaglia.

  9. A Carnevale il marito, gran burlone, si era vestito da supereroe della Marvel. La signora si e’ slogata i polsi prima di trovare quello giusto….

I commenti sono chiusi