53 pensieri riguardo “IL SEGRETO DI PATRIZIA CAP 32 – “Il Segreto 2 di 3””

  1. Zio bestia, ma come si fa ad ascoltare questa roba per 45 minuti filati in chiesa?

    La scena tristissima di Prete che decide di andarsene via, lontano dalle 2 puttanone sciroccate e dal marito che lo infila in ogni pertugio, è da antologia. Probabilmente, trattandosi di una storia vera, prima di fare i bagagli con riverenza, Prete avra’ tirato anche 2 porconi! Ma questo e’ un romanzo d’appendicite, la vate questi dettagli li omette.

    Agata guarda Patrizia, Guglielmo guarda Patrizia, Morgana guarda Patrizia, una bambina in seconda fila guarda Patrizia, una vecchia in terza fila guarda Patrizia … ma un “tutti guardano Patrizia” proprio no?

    Si scopre che Prete ha anche un vice. Io me lo immagino cosi’:
    http://4.bp.blogspot.com/-35_erFB5dNQ/TcLT0FWgZxI/AAAAAAAAAOQ/7PCztthR4II/s1600/52702-15365.gif

    1. Hai ragione. Non conoscevo né la canzone, né il film, ma giuro che non avevo avuto la curiosità di andare a vedere… Tanto immaginavo che fosse perfettamente dimenticabile: ho chiuso dopo i primi 5 secondi e credo che 45 minuti di questo strazio siano un vero crimine contro l’umanità.

    2. Ma a parte i 45 minuti in chiesa, come ha fatto la sposa a pensare di richiedere una canzone del genere per festeggiare le nozze? Non dovresti sceglierla nemmeno se la SIAE ti dice che è in omaggio.

  2. Ma quello non è un matrimonio, è Arancia Meccanica. Spero che ci sia un buon bar fuori, sennò gli invitati muoiono (o diventano pronti all’omicidio, come dice il buon Distruggere).
    Vorrei fare una petizione a favore del coro, che è da ore che canta incessantemente canzoni in attesa che qualcuno faccia qualcosa. Il prossimo step sarà intonare accompagnati dall’organo “In-A-Gadda-Da-Vida” degli Iron Butterfly nella versione da 17 minuti (qualcuno colga la citazione).
    Ps: vorrei dire a Patrizia, qualunque sia il suo segreto, di edulcorarlo un po’, perché lo sta dicendo dall’altare di una chiesa.

  3. Le rondini volavano ma non tutte. Quelle che non volavano erano state uccise dalla musica del coro.
    Allo “scragno” mi sono cappottato…

    1. Devi fare più attenzione quando leggi la nostra Ornella Vate: mettere sempre le cinture di sicurezza, SEMPRE; legarsi polsi e caviglie alla sedia e scegliere sedie con la base larga per attutire l’impatto evitando il ribaltamento. Rotelle? Vietate, assolutissimamente!!

  4. Un poco moscio come capitolo, mi aspettavo più azione. Ignoranza e disagio invece ad altissimi livelli come ci ha abituato (bene?) la nostra amata Ornella. Adesso vado su Youtube ad ascoltare per 45 minuti “la voce dell’amore” per calarmi totalmente in quest’opera letteraria e prepararmi al capitolo 33 di 30.

    1. Si, un po’ moscio, hai ragione; penso sia l’unico capitolo in cui Guglielmo nostro non ce l’ha duro

  5. – Mi dispiace per le rondini infortunate rimaste nel nido, auguro loro di poter tornare presto a scagazzare sui passanti.
    – Ricordatevi di rispettare sempre i vostri bagagli, non si sa mai che a infilare una camicia nella borsa senza chiedere “per favore” poi vi ritrovate con un bagaglio ribelle che si apre proprio mentre state correndo per prendere la coincidenza.
    – Uhm, YouTube mi dice che “La voce dell’amore” dura poco più di 2 minuti, quindi il coro deve averla cantata una ventina di volte prima dell’arrivo di Patrizia (e gli invitati sono pure rimasti in piedi per tutto il tempo!). In esclusiva abbiamo la foto del capo del coro:
    https://i.ytimg.com/vi/nCqAXtploOg/maxresdefault.jpg
    Per una volta i presenti saranno stati felici di vedere arrivare Patrizia, certo che se non si fosse fermata a guardare il quadro avrebbe potuto evitare un paio di tentati suicidi.
    – Parola della settimana: “scragno”

    1. Meno male, pensavo di essere l’unico ad essere andato su YouTube per scoprire cosa cazzo fosse “la voce dell’amore”!

  6. Le rondini che non volavano si erano sicuramente suicidate.

    Non ho veramente più commenti, ormai voglio vedere come va a finire e che altre cazzate si inventa poi smetterò di leggere certa roba (so benissimo che non sarà così).

    1. Dai, diciamocela tutta: all’annuncio di Timidamente Amore 2 (la Vendetta) siamo stati contenti di sapere che ci attenono altre 30 + “n” settimane di risate, ove “n” è un numero compreso tra 3 e 15.

      1. E’ quello che ho scritto nel commento dell’ultimo capitolo, non avevo letto questa tua risposta.
        “Contenti” non credo sia la parola giusta, è una sorta di perversione, una droga, sai che è una cosa sbagliata e che ti farà male leggere queste cose ed allo stesso tempo aspetti il giovedì con trepidazione.
        Conosci qualcuno bravo?

      2. Be’, ci sarebbe Cinzia, l’avvocatessa psicoterapeuta, oppure potremmo provare con la petalogia!

  7. Le rondini volavano, ma non tutte

    Di fatti alcune hanno preferito prendere i mezzi pubblici ed altre, invece, sono andate a piedi

    Il coro non sapeva più come intrattenere gli ospiti e così il capo del coro decide di cantare [cut]

    Visti i tempi, ormai i preti sono costretti a distribuire inviti garantendo il primo drink gratis per vedere qualcuno entrare in chiesa, ecco spiegati gli ospiti

    dopo 45 minuti Patrizia torna nella sala facendo segno al coro di non cantare più quella canzone

    E CI CREDO, CAZZO! DOPO 45 MINUTI GLI AVRÀ MICA FRACASSATO I MARONI A TUTTI?

    Agata guarda Patrizia, Guglielmo guarda Patrizia, Morgana…
    ….guarda Alice, Alice guarda i gatti e i gatti guardano nel sole [cit.]
    E anche così ce ne sarebbe da dire sui gatti che guardano NEL sole…

    SCRAGNO
    Si, me li sFragno con lo scraNno ogni volta che leggo sto poema….

    Prima devo dire a tutti il mio segreto
    – Sta per uscire “Timidamente Amore 2” !!

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  8. Le rondini volavano, ma non tutte. I raggi del sole entravano nella chiesa, ma non tutti. Il capo del coro sarà una specie di capomastro. Prete, come la mai dimenticata Sara, fa i bagagli insieme ad amici: Riverenza e Rispetto. Si è poi capito cosa facesse Morgana mentre Agata e Guglielmo guardavano Patrizia? La giovane donna di tenda indumentata parla dallo “scragno” al “pubblico”, che intanto si è dato fuoco

      1. Va di moda,non ho dubbio che sia solo una moda, parlare di analfabeti funzionali, mentre io li chiamerei solo mentecatti: qui però siamo agli analfabeti, punto. Questa poverina scrive pure “romanzi”…ho esaurito gli argomenti, è gente capace di zittirti col vuoto totale della loro mente…ma non vuoto pneumatico, ma vuoto degli spazi interstellari!

  9. Vorrei imparare a fare i bagagli con riverenza e rispetto. No critike e solo complimenti!

  10. Alcune rondini volano, altre sono morte stroncate dalla noia dell’interminabile concerto del coro o sepolte dalla marea di cazzate che abbiamo letto in queste settimane; Don Luca fa le valigie, sconfitto dalla pazza, ed è già molto che non si suicidi facendosi pizzicare a morte dalle formiche rosse; e nonostante tutto è riuscito a conservare reverenza e rispetto. Io, invece, ho conservato 12 metri cubi di letame di cavallo per seppellire Ornella e i suoi “libri” di merda. Patrizia ha i suoi 5 minuti di celebrità salendo sullo SCRAGNO (“SCRAGNO”…ancora non mi capacito… Un termine sbagliato e pure scritto a cazzo. Anzi, no, mi capacito, purtroppo). Tutti gli occhi sono per lei. Tutte le orecchie sono per lei e attendono il suo incredibile segreto… Che ho la sensazione non conosceremo MAI perché, spero di sbagliarmi, Ornella non ha trovato un segreto abbastanza grave da giustificare questo stillicidio di idiozia mista a becera ignoranza che ha sparso per il web in queste 32 settimane.
    Ma la notizia più agghiacciante è che Ornella sta scrivendo “Timidamente amore2”: ha già ricevuto ordinazioni del pdf da Guantanamo.

    1. Scene da Guantanamo:
      “Confessa, sei un terrorista comunista!”
      “No!”
      “Ti strappo i coglioni e te li faccio mangiare, confessa!”
      “No!”
      “Ti leggo le 30+n puntate di Timidamente Amore 2, confessa!”
      “Hai vinto, confesso: sono un terrorista comunista!”

  11. 45 minuti di “La voce dell’amore” credo che sia espressamente vietato dalla convenzione di Ginevra. Nemmeno ai terroristi a Guantanamo viene riservata tanta crudeltà!!

  12. L’unica nota positiva è che Timidamente Amore 2 non è ancora pronto.

    Da notare la finezza sul reverendo che prepara i bagagli con riverenza.. ah come gioca con le parole la nostra Ornella dall’alto del suo scragno

    1. La cosa incredibile e’ che sono oramai 5 mesi che la somma vate sta lavorando a un “romanzo” che sarà lungo circa 3 pagine di foglio protocollo, ma non ha ancora finito. Almeno stesse attenta alla sintassi e alla punteggiatura, ma ho come il presentimento che nemmeno con il nuovo lavoro eviteremo il solito stupro della lingua italiana.
      Ovviamente viene facile pensare che il nuovo “romanzo” sarà composto dai soliti 30 capitoli. Pero’ io scommetto che stavolta l’ultimo capitolo sarà il numero 28!

  13. Mega spoiler nei commenti! Ero già pronta a leggere una parola, una sola, al giorno per prolungare il piú possibile tale torturante lettura ed ecco che é in sala parto (o in cesso) la seconda parte di Timidamente Amore! Wowwwww.

    1. Direi che è in fase di produzione nella Stanza della Merda, che si trova dopo l’Anticamera dei Momenti.

  14. Morgana probabilmente starà cercando la mano, che era apparsa magicamente per salvare Patrizia. Non riesco a immaginare che tipo di struttura possa avere la chiesa, con l’uffico di Prete, una stanza dei crocifissi, una stanza dei fiori delle messe, gli appartamenti di Prete e forse anche quelli del vice.
    A parte questo trovo che la scenografia sia molto più semplice rispetto all’appartamento di Timidamente Amore.
    Qualcuno può spiegarmi perché il prete se ne deve andare?

    1. Tu non lo faresti vista la gabbia di matti? E poi, obiettivamente, 45 minuti di Sacro strazio sono troppi anche per un santo

  15. La scena di Patrizia nei corridoio (cit.), dove per 45 min. consecutivi rimane a contemplare un quadro della Vergine Maria, è chiaramente piena di significato.

    1. Anche il dettaglio che il quadro era molto bello è molto significativo

    2. Probabilmente in quei 3 quarti d’ora cerca invano nel quadro un dettaglio che possa chiarirle il significato della parola “vergine”.

  16. Mamma che noia… Peggio della lettura di questo capitolo può essere solo sorbirsi 45 minuti di “La voce dell’amore”. O forse no.

  17. Anzitutto devo fare a tutti voi un appunto. Non capisco cosa ci troviate di strano nell’atteggiamento reverente di Prete. Anche io quando faccio i bagagli prima di un viaggio guardo con reverenza, rispetto e un pochino di angoscia dall’alto dello scragno che tengo in salotto la moltitudine di cose inutili che mia moglie ha ammucchiato, come ad es. il maglione “perchè sai, magari la sera a Sharm El Sheikh in luglio fa fresco”.

    Detto ciò, osservo come al confronto di Prete il Cardinale Bagnasco viva in un monolocale, Patrizia rimanga estasiata a contemplare un quadro per 45′ manco si trattasse di un cazzo, tutti guardano tutti e non si capisce cosa diavolo faccia Morgana, tutte le rondini sono uguali ma alcune rondini sono più uguali delle altre (mirabile citazione orwelliana fatta dalla Vate) e quindi si astengono dal volare.
    Il tutto accompagnato dal consueto scempio della grammatica e della consecutio temporum, nonchè dalla raccapricciante rivelazione che la Vate sta scrivendo “Timidamente Amore 2 – i Figli della Gioia”.

  18. Io sono sempre più convinto che Ornella stia trollando le pancine e tutti noi.
    O almeno, questa è la speranza che coltivo nel mio cuore 😀

    1. Sotto sotto tutti lo desiderano, meglio essere stati trollati che sapere che esiste qualcuno capace di scrivere “scragno”.

      1. Lo “scragno” e’ uno scranno a forma di scrigno fatto con lo scroto di Scrooge (e tutti i pesci vennero a galla …)

  19. ok lo confesso: sono andata a cercare cosa cacchio è “la voce dell’amore”…ed è la canzone del cartone animato “l’incantesimo del lago”. Ora, in nome di Walt Disney e di Milo Manara, cosa c’entra un cartone con un matrimonio? e perchè sfrantegare i cavasisi agli ospiti con una ripetizione di 45 minuti????? Comunque d’ora in poi anche io farò i bagagli con rispetto e reverenza ” mio adorato maglione, posso piegarti? gentilissime mutande entrereste in valigia?”
    Ultima cosa :leggo sta roba solo per i vostri commenti…..

  20. Il fatto che alcune rondini non volino mi ha destabilizzato… non era mai successo sinora, le rondini hanno sempre svolazzato in lungo e in largo per tutto il romanzo, oltretutto senza che fosse necessario o minimamente sensato…cosa vorrà dire questa defezione di alcuni esemplari?

  21. In questo romanzo tutti fanno tutto con riverenza e rispetto. Dal sesso orale della ninfomane Patrizia (ma riverente e rispettosa nel farlo) ai bagagli di un esaurito e perverso don Luca nei suoi appartamenti (alla faccia della povertà di Cristo!).

I commenti sono chiusi